Prenota appuntamento 055.7191492 CONTATTI

LOGOPEDIA – TERAPIA MIOFUNZIONALE

La lingua svolge un ruolo fondamentale nel corretto sviluppo del sistema cranico-mandibolare (osso mascellare, mandibola, dentizione) e posturale. Il logopedista è l’operatore sanitario competente nella fisiologia e nella patologia della comunicazione umana. Suo compito è individuare e risolvere, in parte con strumenti ed operazioni proprie, in parte in collaborazione con altri sanitari, disturbi comunicativi in età evolutiva, adulta o involutiva.

La deglutizione atipica  è legata alla persistenza nel tempo di movimenti disfunzionali della lingua, non necessariamente dovuti ad una patologia, ma di solito collegati a “cattive abitudini” del movimento e della postura. La spinta della lingua non si dirige più verso il palato ma sui denti, con relativi danni:

  • Mancata espansione del palato duro (Palato Ristretto o Ogivale);
  • Alterato sviluppo dentale, a causa della spinta incessante e potente della lingua che non trova contrasto neppure nei muscoli orbicolari delle labbra, (rimasti deboli).
  • Viene così impostata la cosiddetta deglutizione atipica o viziata che ha importanti ripercussioni locali e generali:
  • Alterato sviluppo cranio-mandibolare (specie di mandibola e mascellare superiore);
  • Scorretto sviluppo e posizionamento dentale (morso aperto, denti anteriori che “sventagliano in avanti”, ritardo nell’eruzione dentaria, ecc.);
  • Alterazioni posturali: la lingua infatti non è un muscolo a se stante ma rientra in quel complesso di muscoli che compone la catena muscolare linguale.

Le alterazioni delle funzioni orali se non curate tempestivamente possono far insorgere nel soggetto i uno squilibrio muscolare orofacciale. 

I sintomi più frequenti sono dati da:

  • respirazione orale (a bocca aperta)
  • deglutizione deviata : problemi di masticazione – deglutizione dei cibi liquidi e/o solidi
  • alterazioni dell’articolazione verbale fonatoria: la distorsione dei suoni: /s/ di sole, /s/ di rosa, /z/ di tazza, /z/ di zaino in cui la lingua può fuoriuscire o interporsi tra i denti
  • palato alto e stretto
  • crescita anormale dei denti (malocclusione)
  • vizi orali (succhiamento del dito, delle dita, del ciuccio, perdurare dell’alimentazione attraverso la tettarella del biberon)
  • scarso controllo e coordinazione muscolare orofacciale
  • anormale postura linguale a “riposo”
  • difficoltà di mantenere l’attenzione e concentrazione
  • problemi posturali legati alle alterazioni sopracitate

Le cause della deglutizione atipica


Il trattamento della deglutizione atipica

Dislalie:

Disfonia:

 Disturbo specifico del linguaggio: